In questo articolo parleremo di come proteggere la nostra pelle nei mesi invernali. Il freddo rende la nostra pelle secca e squamosa. Non solo l’aria è più secca, ma il riscaldamento interno riduce ulteriormente l’idratazione della pelle. Ne sono esempio le mani screpolate, che oltre ad essere incredibilmente fastidiose sono anche esteticamente orribili.

La salute della pelle è importante non solo per l’aspetto esteriore, ma ancora più importante perché la pelle svolge molte delle attività essenziali del corpo. Tra le altre cose, ci protegge dai numerosi virus e batteri a cui una persona è esposta quotidianamente. Protegge anche dai micidiali raggi ultravioletti del sole.

I mesi freddi possono compromettere notevolmente la salute della pelle, innescando condizioni come la xerosi (pelle secca) o l’eczema (macchie pruriginose, secche, rossastre o lesioni sulla pelle) che possono variare in gravità.

Il rigido clima invernale può quindi essere dannoso, scomodo e decisamente doloroso per la pelle. Bisogna stare attenti perché molti prodotti sono dannosi e possono persino fare più male che bene. Scegli i tuoi prodotti bene e segui i nostri consigli in questo articolo per mantenere la tua pelle bella e, soprattutto, sana.

Non smetteremo mai di ripetere che alla base dell’utilizzo di cosmetici c’è la necessità di prendersi cura d noi stessi nel modo adeguato. In questo articolo quindi parleremo di come curar la tua pelle nei mesi invernali.

Mani screpolate & consigli per la tua pelle

Gli otto paragrafi successivi presentano consigli su come prenderti cura della tua pelle nei mesi d’inverno. Dunque, gli stessi consigli per le mani screpolate si applicano, generalmente, al resto del corpo.

Bere molta acqua

Quando fuori fa freddo spesso ci dimentichiamo di bere abbastanza acqua durante il giorno, ma questo è proprio il momento in cui è più probabile che la bassa umidità privi la nostra povera pelle della sua idratazione. Ricorda di sorseggiare lentamente durante la giornata piuttosto che bere tutto d’un sorso.

Un thè caldo con zenzero e limone è un modo meraviglioso per mantenerti idratato in inverno: i risultati sono reali. Per quanto circostanziale questo consiglio possa apparire, idratati bene e ne vedrai il risvolto sulle tue mani screpolate, chiaramente in aggiunta all’utilizzo di creme apposite.

Scegli un detergente con attenzione

Molti detergenti contengono effettivamente sostanze chimiche aggressive che possono essere dannose piuttosto che nutrienti. Ingredienti come alcol e qualsiasi fragranza aggiunta non gioveranno alla pelle secca e alle tue mani screpolate, poiché rimuovono gli oli naturali. I detergenti a base di crema  aiuteranno a mantenere l’idratazione.

Potrebbe essere l’ultima cosa che ti viene in mente quando hai la pelle secca e pruriginosa, ma ci sono benefici nell’esfoliare la pelle durante l’inverno. Non solo eliminerà le cellule della pelle secca e morta, ma ti aiuterà anche a rigenerarne di nuove. La tua pelle ti ringrazierà per aver usato scrub esfolianti naturali.

Mantieni quelle docce brevi

Si è tentati di fare una lunga doccia calda o un bagno quando fuori fa freddo. Tuttavia, docce calde e bagni lunghi sono un grande no-no. Non solo l’acqua eccessivamente calda ti disidrata, ma elimina anche gli oli necessari dal tuo corpo. Se esci dalla doccia e la tua pelle è arrossata e pruriginosa, è un segno che hai esagerato.

Detergi la pelle, ma non esagerare. Una pulizia eccessiva rimuove gli idratanti naturali della tua pelle. È sufficiente lavarsi il viso, le mani, ed i piedi una volta al giorno, mentre per quanto riguarda il tronco, le braccia e le gambe, non è necessario usare sapone o detergente su queste aree ogni giorno.

Limita l’uso di acqua calda e sapone. Fai brevi docce tiepide o bagni con un detergente non irritante e non a base di detersivo. Immediatamente dopo, applica una crema densa o una crema idratante tipo vaselina e se hai la pelle sensibile, scegli una crema idratante senza profumo o lanolina. Asciuga delicatamente la pelle.

Se dopo una doccia calda asciughi la tua pelle in modo brusco, non applichi alcuna crema ed esci al freddo, sarai assicurato di avere le mani screpolate, ed ovviamente non solo.

Creme idratanti per mani screpolate

Scegli con cura la crema idratante e la crema per il corpo. Consigliamo prodotti a base di olio piuttosto che a base di acqua per mantenere gli importanti oli idratanti della pelle. Applicare una crema idratante o una lozione subito dopo il lavaggio per trattenere quanta più idratazione possibile e non dimenticare di includere le mani e i piedi.

Un ottimo esempio è una crema per il corpo estratta da una miscela di burri e oli biologici, arricchita di oli essenziali aromatici. Non c’è sensazione migliore che applicare una crema sulle mani screpolate: l’idratazione ed il risultato sono immediati.

Mani screpolate? Proteggile

L’inverno è senza dubbio più duro sulla tua pelle dell’estate. Imperative è portare con se il burrocacao per labbra ed una crema per le mani tascabile, due elementi essenziali per prenderci cura delle labbra secche e delle mani screpolate.

Leggi questo articolo sul burrocacao uomo e perché è importante usarlo.

Chiaramente, l’utilizzo di sciarpa e guanti sono fondamentali per proteggere le mani screpolate e la pelle delicata del collo. Optate per una lana di pecora per assicurarvi un’irritazione minima. Difatti, molti indumenti per il freddo possono essere scomodi se indossati a diretto contatto con la pelle, dunque investite nei materiali indossati.

La protezione solare non è solo per l’estate

Ricorda che anche il sole invernale può essere pericoloso per la pelle. Anche in inverno, dovresti usare una crema solare con un fattore di protezione solare di 15 o maggiore se prevedi di stare all’aperto per periodi prolungati. La sovraesposizione alla luce solare può portare a un invecchiamento precoce della pelle.

Dunque la protezione solare è altrettanto importante durante l’inverno . Se sei sulle piste da sci, si consiglia di riapplicare la crema solare ogni due ore e subito dopo una forte sudorazione.

Se vuoi mantenere il tuo splendore estivo, usa gli autoabbronzanti insieme a una crema idratante, dato che gli autoabbronzanti possono seccare la pelle.

Qualora volessi apprendere di più sull’argomento, leggi questo articolo su come abbronzarsi subito.

Prendi degli integratori di vitamina D. Durante l’estate, la tua produzione naturale di vitamina D aumenta a causa dell’esposizione quotidiana al sole, ma quando l’inverno arriva, l’esposizione chiaramente diminuisce. L’assunzione di integratori vitaminici può assicurarti di ottenere le quantità raccomandate di vitamina D tutto l’anno. Quindi, applica anche una crema che abbia proprietà protettive solari per prenderti al meglio cura delle tue mani screpolate.